Borso del Grappa da San Felicita al Monte Oro fino Cima Grappa

Dati tecnici

  • Difficoltà tecnica: difficile
  • Tempo: 5 h
  • Ritorno al punto di partenza: No
  • Coordinate: Lat. 45°81'33"36 Long. 11°75'46"52
  • Lunghezza percorso: 10,76 km
  • Dislivello in salita: max pendenza 40,4%
  • Altezza max raggiunta: 1777 m
  • Altezza min raggiunta: 266 m

Percorso:

La Valle Santa Felicita pittoresco borgo del Comune di Borso del Grappa è inizio e l’arrivo dell’impegnativo percorso storico e naturalistico, che interseca la ciclopista “la via del Brenta”,  buona base di partenza per questa lunga escursione sul Monte Grappa seguendo il sentiero CAI 180.

Iniziamo da subito a percorrere l’Altavia degli Eroi, per una salita costante, attraversando gran parte della Valle Santa Felicita e proseguendo tra i pendii del Monte Boscon e il Monte Oro, in un susseguirsi di boschi, prati e malghe.

Immersi in una storia geologica di circa 200 milioni di anni su grigi calcari, rossi ammonitici, bianconi calcari e scaglie rosse camminando in un scenario perfetto dal punto di vista naturalistico, teatro di più recenti violenti eventi storici segnati negli itinerari della grande guerra tra “TV1 altavia delle prealpi trevigiane”.

Cima Grappa concede altrettanti varie opportunità di rivisitare un periodo storico di indescrivibile durezza con l’Ossario Austriaco, Ossario Italiano, la Chiesetta con La Madonna del Grappa, la galleria di Vittorio Emanuele, tutto ciò  in contrasto con i meravigliosi panorami.

Utilizzabile solo con app compatibili GPX

Strutture consigliate vicino al percorso

Con il patrocinio di: